Alunni simulano processo

Si è concluso con la 'condanna' a 2 anni e 4 mesi di reclusione (pena sospesa), 600 euro di multa, pagamento delle spese processuali e di 1.000 euro alla parte lesa il processo nei confronti di un 14enne accusato di diffamazione su Facebook ed estorsione nei confronti di un compagno di classe. La sentenza però è arrivata alla fine della simulazione di un processo penale presso il Tribunale di Urbino in cui gli studenti dell'Istituto omnicomprensivo Della Rovere di Urbania hanno interpretato vari ruoli (giuria popolare, vittima, testimoni di accusa e difesa) con un un vero giudice, Egidio de Leone, un vero pm, Simonetta Catani, gli avvocati Loretta Leonardi per l'accusa e Catia Letizi per la difesa e all'ispettore di polizia Flavio Salvi. L'iniziativa fa parte del progetto "Metto un like alla legalità" ideato e sviluppato dal Comitato genitori del "Della Rovere" con la collaborazione del Tribunale di Urbino e il patrocinio della Provincia di Pesaro Urbino.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Corriere Adriatico
  3. NewsRimini.it
  4. Perugia Today
  5. Perugia Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Urbino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...